Richiedi informazioni

 


 

5 consigli per un corretto utilizzo degli integratori alimentari

Secondo una recente ricerca, realizzata dal Censis, circa 32 milioni di persone, in Italia, assumono (periodicamente o abitualmente) integratori alimentari: un numero enorme che conferma il grosso trend in aumento degli ultimi anni.

Sebbene questo possa indicare un avvicinamento delle persone verso uno stile di vita più sano e controllato, sono sempre più frequenti casi di persone che li assumono affidandosi al fai da te e senza indicazione del medico o del nutrizionista di fiducia.

Gli integratori alimentari, come dice la parola stessa, nascono per integrare e sopperire ad eventuali carenze di micronutrienti, per questo non vanno intesi come sostituti di una dieta sana e bilanciata.

Oggi vediamo insieme come scegliere ed utilizzare correttamente il giusto integratore alimentare:

  • verifica sempre gli effetti indicati nella confezione: gli integratori vanno assunti, come detto poco fa, solo se necessario, per questo è importante selezionare quelli più adatti alle nostre esigenze. Le indicazioni riportate sull’etichetta possono già dare una buona indicazione sugli effetti e sulle modalità di utilizzo del prodotto.
  • se intendi fare uso di integratori alimentari, fatti consigliare dal tuo medico o nutrizionista di fiducia: sapranno consigliarti il prodotto più adatto alle tue esigenze, assicurandosi che non ci siano interazioni con eventuali farmaci assunti, o possibili rischi di allergie. In caso di allattamento, è opportuno chiedere il parere al proprio ginecologo.
  • gli integratori non sono farmaci, per questo non devono essere utilizzati per curare condizioni patologiche, magari incorrendo nell’errore di assumerli in dosi superiori al consigliato pensando di migliorarne i benefici. Qualora la loro assunzione non comporti i benefici attesi o, addirittura, provochi effetti collaterali, va immediatamente sospesa e va consultato subito il proprio medico.
  • presta attenzione a cosa e dove acquisti: gli integratori alimentari non sono tutti uguali e non sempre provengono da canali sicuri (in particolar modo per i prodotti acquistati online). Questi prodotti devono sempre essere di elevatissima qualità e provenire da aziende serie, presenti da anni sul mercato. Diffida sempre di prodotti dalle mirabolanti proprietà o con effetti troppo belli per essere veri.

 

Vogliamo aggiungere un quinto punto, più tecnico: opta per degli integratori alimentari prodotti mediante microincapsulazione per coacervazione, una particolare metodologia produttiva che va ad avvolgere gli attivi nutraceutici con un sottilissimo film protettivo che li protegge dall’ossidazione e dai danni dei raggi UV: in questo modo, le proprietà nutraceutiche verranno conservate e mantenute inalterate sino al consumo.

La microincapsulazione per coacervazione, inoltre, favorisce il mascheramento di odori e sapori particolarmente fastidiosi o sgradevoli.

Gli integratori realizzati con questa tecnica hanno anche un’elevatissima quantità di attivi, pensate che è possibile arrivare sino all’87%.

IPS si occupa da anni di microincapsulazione per coacervazione ed è in grado di applicare questa tecnologia a qualsiasi olio o materia prima non solubile in acqua da utilizzare nella produzione di integratori alimentari.